BUON NATALE

Buon Natale a chi crede in Cristo
e a chi – come me – crede “solo” nell’uomo
Buon Natale a chi crede in se stesso
e a chi a momenti non ci crede più
Buon Natale a chi festeggia in famiglia
e a chi una famiglia non ce l’ha
Buon Natale a chi festeggia e pasteggia
e a chi anche oggi tira la cinghia
Buon Natale a chi non si arrende
e a chi cade, ma si riprende
Buon Natale a bianchi neri gialli e rosè, a quelli per cui il colore è un problema…
e ai bambini che – puri di cuore – il colore neanche lo vedono
Buon Natale a chi è unito in matrimonio
e a chi vorrebbe tanto farlo
Buon Natale ai single, per scelta…
…propria o altrui!
Buon Natale agli onesti, buoni e puri di cuore
e pure agli esseri umani, che per definizione sbagliano tutti!
Buon Natale a chi sogna e crea
e a chi rosica e arranca
Buon Natale a chi ama i porcelli
e a tutti gli altri strambi
Buon Natale a chi continua
e a chi ricomincia
Buon Natale a chi ama ed è amato
e a chi non si sente ricambiato
Buon Natale a chi si è perso
e a chi si è ritrovato
E in breve, senza dirne tanti
Buon Natale, di cuore, a tutti quanti!

Verso la quarta guerra mondiale?

In Italia il dibattito sul conflitto israelo-palestinese si riduce spesso in “filo palestinesi contro filo israeliani”, ovvero “sinistra estrema e black block contro fascio destrorsi berlusconiani”… che tristezza, e che limitatezza! Riporto al riguardo, un estratto dal libro di Pascal Boniface, “Verso la quarta guerra mondiale?”… buon divertimento

Continua a leggere